Tiziano Orecchio, all’anagrafe Antonino Tiziano nasce a Palermo il 3 dicembre del 1979’.

A quattordici anni inizia a studiare Tecnica Vocale con Filippo Alotta e successivamente Canto Jazz, Improvvisazione, studio degli standard americani, pianoforte e teoria musicale alla scuola Musica Insieme, seguito con attenzione dall’insegnante Loredana Spata. Frequenta importanti seminari tenuti da nomi del Jazz mondiale (Mark Murphy, Rachael Gould). Dopo tre anni di studio “Jazzistico” segue un biennio di canto lirico con il maestro Aldo Sardo.

Nel 96’ inizia a “vivere” di musica cantando nei pianobar italiani,nello stesso periodo inizia a lavorare sulle sue prime canzoni da autodidatta e successivamente con l’aiuto dell’autore Vincenzo Capasso (Mina,Gigi Finizio etc.). Nel 97’ è finalista del Festival di Caltanissetta (Tmc). Nel 2001 è finalista del Festival di Napoli con il gruppo dei Margellina Cantorum (Rete4). Nel 2005 inizia un rapporto di collaborazione artistica con l’autore Matteo Di Franco (Celentano,Patty Pravo etc..), nello stesso anno accede alla finale del Festival di San Marino, vincendo la tappa di Reggio Calabria dell’ I Tim Tour.

Nel dicembre 2005 vince SanremoLAB ed è uno dei tre prescelti dalla commisione artistica RAI e partecipa di diritto al Festival di Sanremo (56° Edizione), dove interpreta Preda innocente canzone scritta per lui da Matteo Di Franco ed Andrea Zuppini (autore di Alex Baroni,Eros Ramazzotti etc.), si classifica al 5° posto nella Sezione Giovani e vince il Premio Afi.

Il singolo di Preda innocente esce durante il Festival, il 28 febbraio 2006, prodotto da Matteo Di Franco e Umberto Iervolino. Preda Innocente rimane nelle Classifiche Italiane del “Music Control” per tutto il 2006 e regala a Tiziano un Tour Live di 25 Date nelle principali Piazze Italiane.

Nel settembre 2006 esce in Radio il Singolo Hey, prodotto dalla Sifare Edizioni Musicali e arrangiato da Luciano Salvemini. Nel 2007 segue un corso di Perfezionamento di Canto Moderno con Roberto Sterpetti.

Nel 2008 Pubblica il suo primo Album “Tiziano Orecchio” prodotto da lui e da Carlo Avarello ed arrangiato da ques’ultimo per /Isola degli Artisti/, dal quale vengono estratti i Singoli Iaro “si futtiù la mè vespa” /Feat.Carlo Avarello e Andrea Braido/ e Solo Che scritta a quattro mani con Lorenzo Sebastianelli. Il Video della canzone entra in classifica su “Music Line”(Rete4) e sul canale telematico ONTV Music. Nell’aprile 2008 si regala un Tour di tre Date in Germania.

Nel 2009 partecipa al “Nuovo Festival della Canzone Siciliana” con il brano “Amuri”.

L’Estate 2010/2011 porta Tiziano nelle principali città della Germania (Norimberga,Dortmund,Monaco etc.).

Nel 2011 esce su tutti i canali digitali L’EP “Anima Chimica” seguito dall’uscita dell’album “Sulla mia pelle” (2015), apripista dei video di “Non chiedere” e “Giù le mani da eva”.I due progetti discografici si avvalgono degli arrangiamenti di Roberto Sterpetti e della Direzione Artistica di Vincenzo Incenzo (già Autore di Zarrillo,Zero,Venditti,Dalla,etc.).

Nel 2015 dirige la Preparazione Vocale dei cantanti nel Musical “Diva” (Regia di Renato Giordano e Musiche originali di Vincenzo Incenzo).

Nel 2017 Incide i Cori dello spettacolo “Diana e Lady D” scritto da Vincenzo Incenzo e interpretato da Serena Autieri.

Attualmente divide la sua vita Artistica-Lavorativa tra i suoi proggetti Inediti e L’Insegnamento della Tecnica Vocale, attività che svolge dal 2008 Privatamente e in alcune Accademie Musicali di Roma, Città nella quale vive dal 2004.